30 Novembre 2020
news
percorso: Home > news

Porto D´Ascoli - Pergolese : 0 - 0

04-12-2016 17:47 -
Brutto pareggio tra Porto D´Ascoli e Pergolese

PORTO D´ASCOLI – PERGOLESE 0 - 0

PORTO D´ASCOLI (4-2-3-1): Cinaglia 6; Leopardi 6,5, Sensi 6,5, Ciotti 6,5, Cucco 5,5; Biancucci 5,5, Gabrielli 5,5 (18´s.t.Palmarini 6); Piergallini 6 (14´s.t. Gagliardi 6), Tedeschi 6, Iachini 6; Pendenza 6 (39´s.t. Piunti s.v.). A disp.: Reali, Tarli, Trawally, Bonfigli. All.: Filippini 6.

PERGOLESE (4-4-2): Piagnerelli 6; Righi 6, Gentili 6, Copa 6, Guerra 6; Carbonari 6, Gaggiotti 6, Gallotti 5,5, Gorini (48´s.t. Bracci s.v.); Cinotti 6, Martellucci 5,5 (45´s.t. Chiarucci s.v.). A disp.: Fabrizzi, Tarsi, Monacelli, Gomez. All.: Fucili 6.

ARBITRO: Sacci di Macerata 6 (Lorenzini e Preci di Macerata)

NOTE: recupero: 4´. Ammoniti: 3´ s.t. Biancucci, 5´s.t. Gabrielli, 34´s.t. Tedeschi, 44´s.t. Righi. Espulso: 35´s.t. Cucco. Cielo coperto e temperatura intorno ai 10°C. Circa 200 spettatori presenti. Si è osservato un minuto di silenzio in onore della Chapecoense. Angoli 8 – 8

Uno zero a zero incolore e piuttosto kitsch quello tra Porto D´Ascoli e Pergolese. Tantissimi errori e piattume emozionale, con gli ospiti ben organizzati ma spuntati e i padroni di casa che, in preda alla febbre di una vittoria necessaria, hanno risentito dell´assenza dello squalificato Nepa. Il primo sussulto arriva al 14´, quando Pendenza prende palla sul vertice destro dell´area rossoblù, salta Righi e batte a porta trovando la deviazione di piattone di Gentili. Il Porto D´Ascoli conduce la gara ma trova pochi sbocchi in attacco. Dietro non soffre mai: in venti minuti la Pergolese tira una sola volta, da calcio piazzato e con Cinotti: la botta dai 35-40 metri è discutibile per scelta ed esecuzione. La manovra di casa, invece, si ossida a centrocampo, con un Biancucci impreciso in impostazione e un Gabrielli impegnato a giocare a shanghai – "meno la tocco e meglio è". Al 35´ i padroni di casa collezionano due occasioni in serie, prima con Pendenza, che dal limite fa partire un piattone a giro deviato in corner da Piagnerelli, e poi con Biancucci, che gira di testa l´angolo di Iachini. La ripresa si apre con un tentativo dalla distanza di Cinotti, sulla quale Cinaglia combina un mezzo pasticcio pur salvandosi in corner. I primi minuti del secondo tempo sconfessano il controllo sul match del Porto D´Ascoli, che pur non rischiando grazie alla solidità del pacchetto arretrato non riesce a geometrizzare la fase offensiva: troppi gli errori da centrocampo in su e solo un tiro, quello a lato di Iachini. Al quarto d´ora della ripresa Filippini prova a mescolare le carte inserendo Palmarini per Gabrielli e Gagliardi per Piergallini, ma la gara non cambia nonostante l´avanzamento di Leopardi e l´arretramento di Tedeschi sulla linea di centrocampo: si continua a lanciare e a sbagliare in altissime percentuali. Alla mezzora una botta ben assestata di Iachini viene ribattuta da Guerra. Il Porto D´Ascoli chiude la gara in 10 per l´espulsione di Cucco (non chiara la dinamica, forse una parola di troppo detta all´assistente) e con Biancucci punta centrale: la pressione rimane alta ma per gli uomini di Filippini non era proprio giornata.



Fonte: Carlo Di Giovanni
Progetti
[]
documenti
foto gallery
AFFITTO CAMPI
Sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
MODULISTICA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account